Lago di Garda

Se fossi ricca probabilmente spenderei tutto quello che possiedo in viaggi. Trovo sia meraviglioso scoprire posti nuovi, vedere paesaggi che non siamo abituati a vedere, conoscere persone, visitare luoghi vivendone le abitudini. È una delle cose, per me, che arricchiscono maggiormente l’essere umano. L’Italia è piena di luoghi meravigliosi, di paesaggi mozzafiato, di paesi caratteristici e di natura “opposta” (dal vulcano, al mare, alle isole ecc. ecc). Mi piace molto anche vedere città estere, prendere un aereo e partire. Visitare storie diverse dalle nostre, vedere come gli altri paesi sono cresciuti e imparare la loro storia.

Una delle nostre meraviglie è il Lago di Garda, ricco di paesini che lo costeggiano, il lungo lago dove si possono fare incontri interessanti (oche, cigni, anatre, gabbiani…) e dove la passeggiata diventa un tumulto di colori e un paesaggio spettacolare. Un luogo estremamente ventilato, pure troppo, dove gli abitanti sono abituati al turista e lo trattano con cortesia. Ci sono i moli per le barche che, quando il tempo lo permette, escono “al largo”, addirittura i pedalò, le panchine a ridosso della riva, le spiaggette con i sassolini e in alcuni luoghi anche il bar con vista sulla riva. È un luogo romantico, soprattutto al tramonto… i colori che riflettono sull’acqua “zigrinata” a causa del vento, rendono il paesaggio ancora più d’effetto.

Visitate Sirmione, un paesino bellissimo sulla punta a sud del lago, viuzze piccole in pietra vista, terme per chi vuole rilassarsi, negozietti carini e un bellissimo molo in legno, dove potersi godere un tramonto meraviglioso rivolgendo lo sguardo verso la riva opposta del lago.

Il lago, in gran parte del suo contorno, è circondato da montagne… vi consiglio quindi di fare uno strappo e addentrarvi, facendo passeggiate in estate e sciate in inverno.

Godetevelo, camminate, esploratelo e cercate di coglierne ogni piccolo particolare. La bellezza di una vetrina, l’aria pulita, il dettaglio di un’insenatura, i colori, il vento, il paesaggio… guardate tutto ed esploratelo! Buon viaggio!

Veronica Giglia